Cinqueterre Campogrande Altare  Bonanni    

I    HOME     I   VINI    I   VIGNETI     I   VITIGNI    I     CANTINA     I     STORIA & CULTURA      I    CHI SIAMO     I     NOVITÀ      I     CONTATTI     I    E     DE     I

 

_________________________


Cinque Terre DOC

_________________________


Telémaco

_________________________


Cinque Terre Sciacchetrà DOC

_________________________


Rosso

_________________________

Vini

Nel 2010 facevamo una prova mettendo una parte del vino bianco in una piccola botte di rovere, curiosi dell’effetto. Era una conferma. Il vino di questo territorio è così forte che puo accettare la sfida. >>

Il suo nome Telémaco ricorda il grande pittore fiorentino Telemaco Signorini, che nel 1860 s’innamorò delle Cinque Terre e ritornava ogni anno. Faceva amicizia con gli abitanti di Riomaggiore e ci lasciava dei quadri bellissimi.

Telemaco è anche una figura della mitologia greca. Il figlio di Ulisse e Penelope non smetteva di cercare suo padre, che, dopo la guerra di Troia, vagava per anni sul Mediterraneo prima di tornare a casa.

La pazienza e la persistenza di Telemaco, il coraggio, l’inventiva e la tenacia di Ulisse sono ugualmente importanti per un viticoltore che si mette in testa di fare vino nelle Cinque Terre.


Varietà: Bosco e Albarola
Produzione: 600 bottiglie

Affinamento: piccole botti di rovere